Il “messaggio cristiano” della Chiesa Cattolica di Washington


no-gay-divieto-vietato-stopNozze gay? Stop alla carità Usa, il ricatto del Vaticano

Se passano le nozze gay, addio aiuti ai poveri e ai senza tetto. È quanto minaccia la Chiesa cattolica di Washington facendo un passo avanti nella sua campagna per bloccare la proposta di legge che introduce il matrimonio tra persone dello stesso sesso. Lo riferisce il Washington Post in prima pagina, con il titolo: «L’ultimatum della Chiesa cattolica a Dc (Distretto della Columbia)». Se l’arcidiocesi dovesse decidere di passare dalle parole ai fatti, decine di migliaia di persone povere e disagiate rimarrebbero senza cibo, senza cure e senza tetto. La proposta non impone alle autorità religiose di celebrare le unioni gay ma riconosce alle coppie gli stessi diritti sul posto di lavoro, compresi quelli gli istituti di culto. La notizia arriva a pochi giorni dalla discussione finale della proposta che dovrebbe essere approvata il mese prossimo. Le associazioni per i diritti civili protestano: «È inaccettabile che usino i fondi pubblici per l’assistenza – dice Peter Rosenstein – per discriminare i cittadini con i soldi di Stato».

Fonte: L’Unità, 13 nov 2009

Advertisements

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...