Per non dimenticare la strage di Orlando

Un anno fa, esattamente il 12 giugno 2016, un’orribile strage colpì nella notte la discoteca Pulse di Orlando. Luogo di incontro della comunità gay della cittadina statunitense.  Il killer di origine afghane, Omar Seddique Mateen, uccise 49 persone e 53 risultarono feriti.

 

Non vogliamo dimenticare le persone uccise. Ricordiamole oggi anche solo rileggendo i loro nomi: Continua a leggere

Annunci