La meditazione della past. Maria Bonafede alla veglia contro l’omofobia di Torino.

«Benedite coloro che vi perseguiteranno».

 

Questo versetto è così difficile da capire e da accettare nella giornata contro la omofobia di quest’anno. “Benedire, perdonare i persecutori”. Devo dirvi che ho avuto delle resistenze: intanto perché io posso eventualmente perdonare e benedire chi ha offeso me, il mio persecutore, ma non posso in nessun caso perdonare il tuo; né posso, io, benedire e perdonare i persecutori di altri. Insomma Il perdono e la benedizione sono cose serie, un rivolgimento dell’anima, un procedimento dello spirito. Ma bisogna entrare nel capitolo 12 della lettera di Paolo ai Romani che contiene queste parole e ne parla in modo serio e radicale e allora ci si comincia a orientare. Continua a leggere

Annunci

Convegno REFO – 7/9 novembre 2008 Firenze: “Chiese e omosessualità: un percorso decennale e poi quali prospettive?”

...

La REFO-Rete Evangelica Fede e Omosessualità, quest’anno compie dieci anni ed ha organizzato un convegno per analizzare cosa è successo nelle chiese italiane ed europee in rapporto al tema dell’omosessualità, come si sono sviluppati i temi dell’accoglienza, della condivisione per le persone omosessuali nelle nostre realtà ecclesiali.

Il convegno non sarà una “rievocazione” storica del lavoro svolto dalla REFO ma certamente sarà ricco di spunti di riflessione riguardo a tale percorso; si cercherà, inoltre, di analizzare e lanciare nuovi temi sui quali le chiese possano confrontarsi.

Continua a leggere